sabato 4 marzo 2017

Recensione: La mia vita non proprio perfetta - di Sophie Kinsella

Buon inizio week end cari lettori!😊😊
Questa mattina purtroppo è cominciata con il brutto tempo, ma il libro di cui vi parlerò oggi è davvero adatto alla situazione, perchè porta sicuramente un raggio di allegria!
E' la prima volta che leggo qualcosa di Sophie Kinsella, autrice molto amata e conosciuta, ma di cui non ho mai avuto l'occasione (o la voglia) di leggere qualcosa.
Questa settimana però ho deciso di trasformare il "prima o poi leggerò qualcosa di suo", in un "ora lo faccio"!
Ringrazio quindi la Mondadori per la copia digitale che mi ha gentilmente inviato, dandomi modo di conoscere l'autrice, il suo modo di scrivere e di leggere una storia che mi è piaciuta sin da subito!




Trama
Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere.
Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste.
Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un'altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica.
Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare.




Chissà quanti di voi vorrebbero una vita diversa da quella che hanno, o essere persone diverse.
Katie è così: una ragazza di campagna acqua e sapone, il cui desiderio è sempre stato quello di andare a Londra, lavorare nel campo del marketing ed essere ammirata, alla moda ed esperta nel suo lavoro.
Quando però parti con una valigia carica di sogni, ma il portafogli vuoto, un lavoro che ti da una retribuzione davvero misera, e un aspetto totalmente diverso dalla "londinese top", tutto appare come una lunga salita.



Il metro di giudizio che utilizza Katie per diventare la persona che vorrebbe, è Demeter, il suo capo.
Una donna che vive in una casa suntuosa, frequenta locali di lusso, veste abiti costosi ed è l'incarnazione della perfezione. Per Katie.
Finchè non viene licenziata proprio da Demeter, scopre che il ragazzo per cui si era presa una cotta è già impegnato, il suo appartamento è pieno da cima a fondo di scatole di integratori del suo coinquilino, i soldi scarseggiano e nessun lavoro appare all'orizzonte.
Che altro fare quindi se non tornare nella fattoria del padre, il quale ha bisogno del suo aiuto per un progetto che prevede la realizzazione di un Gamping? (Ossia un campeggio che da l'opportunità alle persone di confrontarsi con la vita campagnola, ma senza rinunciare alle comodità moderne)

Tra humor, scene comiche e una scrittura che coinvolge il lettore, l'autrice affronta l'argomento pungente dell'apparenza e della falsa perfezione.
A raccontare la sua vita, ciò che accade e a descrivere i personaggi, è proprio Katie, che in prima persona impara a guardare oltre l'esteriorità e comprende che voler essere qualcun'altro o cercare di assomigliargli, non è mai una buona idea.

Nella campagna inglese dove è nata e cresciuta, dovrà imparare ad accettare se stessa e le sue origini, ad abbracciare le sue radici e a lasciare andare una "Cath" che non esiste.
E quando Demeter arriverà al Gamping per una vacanza in famiglia, Katie avrà modo di osservarla da vicino, studiarla e sì, anche applicare una piccola vendetta (davvero divertente tra l'altro), che le darà modo di scoprire che nessuno ha una vita perfetta, o è una persona perfetta.
Perché la perfezione, semplicemente, non esiste.
 
Ogni volta che vedi qualcuno che ti sembra abbia solo il lato luminoso e scintillante dell'esistenza, ricorda: anche per loro c'è una realtà da schifo
Ovviamente. 
E ogni volta che ti trovi di fronte la realtà da schifo e ti senti giù da morire e pensi "Ecco, questa è la mia vita", ricorda: non è vero. Tutti hanno un lato luminoso e scintillante, anche se a volte è difficile trovarlo.

Ho deciso di leggere questo libro proprio perché dalla trama si intravedeva un tema molto attuale, ed ero curiosa di capire come sarebbe stato trattato  in un libro di narrativa leggera.
Ora che l'ho terminato posso dire di essere rimasta piacevolmente colpita.
Il linguaggio è semplice e la storia scorrevole, i dialoghi sono divertenti e i personaggi ben descritti; mi sono sentita molto coinvolta dato che a narrare la storia era Katie in prima persona, e la sua trasformazione e accettazione è stata graduale e ben esposta.
Mi sento quindi di consigliare questo libro a chiunque voglia divertirsi con una lettura che non cade nel banale, e che forse può aiutare chi ha bisogno di accettarsi per ciò che è. 


Valutazione finale: 2/4
Bello





La recensione conclude la prima settimana di marzo, e con essa spero che chi non ha mai avuto modo di confrontarsi con un romanzo di Sophie Kinsella, prima o poi decida davvero di farlo.
Non so se tutti i suoi libri trattino un tema in particolare, ma se non sapeste da cosa iniziare, fatelo con "La mia vita non proprio perfetta"!
Un abbraccio! 😘😘











20 commenti:

  1. Sto finendo di leggere un libro e questa sarà sicuramente la mia prossima lettura. Devo dire che la tua recensione mi ha invoglia di più a leggerlo, poi io amo i romanzi della Kinsella, sono semplici ma davvero divertenti e trovo che le sue protagoniste siano uno spasso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica!
      Mi fa piacere averti invogliata alla lettura!
      Per me è stata davvero una bella scoperta la Kinsella! Un'ottima lettura per questo periodo! :)

      Elimina
  2. Ciao Jasmine! Io sono proprio una di quelle lettrici che ancora non ha approciato la Kinsella, chissà che non riesca a leggerla nei prossimi mesi per la reading challenge romance ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa!
      Ti capisco perchè anch'io non mi decidevo proprio a leggere qualcosa di suo!
      Se ti capita per una reading challenge, approfittane subito! ;)

      Elimina
  3. Ciao Jasmine,
    mi fa molto piacere che hai conosciuto anche tu questa autrice. Io adoro il suo stile semplice, non tutti i suoi libri mi sono piaciuti allo stesso modo ma mi piace il suo stile. Questo libro ce l'ho in lista e spero di non leggerlo troppo tardi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy!!
      In effetti ho visto che ne ha scritti tantissimi! L'altro giorno ero da Libraccio, e di suo c'era un'intero ripiano dello scaffale!!
      Devo spulciare tutti i suoi scritti per trovarne qualcun'altro che mi ispiri! ;)

      Elimina
    2. Io ti consiglio Ho il tuo numero e La ragazza fantasma che secondo me sono i suoi più belli

      Elimina
    3. Grazie dei consigli Susy!
      Prendo subito nota! 😉😉

      Elimina
  4. Ciao Jasmine, adoro la Kinsella e presto comincerò a leggere questo romanzo che, dalle tue parole, sembra molto carino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel!!
      Da sua fan quale sei attendo la tua recensione!! Non vedo l'ora di leggere cosa ne pensi!! :D

      Elimina
  5. Ciao Jasmine! La tua recensione mi ha convinta a leggere questo libro, fin ora ero un po' indecisa ma credo proprio che sarà una delle mie prossime letture :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia!!
      Mi fa molto piacere averti convinta!
      La cosa che ho apprezzato di più è proprio il fatto che sebbene sia una narrativa leggera, racchiude anche un bellissimo insegnamento: "Non tutto è oro ciò che luccica"! ;)

      Elimina
  6. Ciao Jasmine <3
    io adoro la Kinsella!! Questo libro ancora lo devo iniziare, ma se ti è piaciuta quest'autrice ti consiglio di leggere Sai tenere un segreto? che è, a pere mio, uno dei suoi migliori *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicky!!
      Ho letto la trama del tuo consiglio e già m'ispira!
      Grazie! 😘

      Elimina
  7. ho un rapporto strano con questa autrice. Non mi sono piaciuti i libri della serie I love shopping ma ho amato alla follia Dov'è finita Audrey. L'unica è provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara!
      Probabilmente dipende proprio dal tema e contenuto del libro... quindi penso tu abbia ragione: l'unica è tentare e seguire l'istinto! ;)

      Elimina
  8. Sembra dopotutto simpatico. Della Kinsella qualcosa ho letto tanto tempo fa e non mi dispiaceva come lettura leggera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara!
      Questo suo ultimo scritto merita davvero un'occasione! ;)

      Elimina
  9. Jasmine cara sai che è la mia lettura in corso? Amo la Kinsella e devo dire che fino ad ora mi ritrovo perfettamente nelle tue parole *___* Come sempre adoro leggerti! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! Ma grazie!! 😊😊
      Goditi tutto il libro perché merita!! Appena scrivi la recensione passerò a leggerla!
      Un bacione! 😘😘😘

      Elimina

Questo blog vive grazie a voi lettori, che seguite e leggete i miei post.
Lasciate un commento e mi renderete felice! :)