giovedì 2 giugno 2016

Un libro al mese: Jasmine e Susy ti consigliano... #1


Buongiorno cari lettori!
Oggi è il primo giorno in cui è ufficialmente partita una collaborazione "librosa" tra il mio blog e quello di Susy de I MIEI MAGICI MONDI... Cosa di cui sono molto contenta! 
Abbiamo infatti deciso di creare una rubrica in cui potervi consigliare ogni mese un libro a testa, rispondendo a cinque domande che, spero, vi diano un'idea più estesa di ciò che ha significato per noi leggere quel romanzo in particolare.

Comincio quindi con un libro che ha letto la sottoscritta quando il blog era appena nato, e che consiglio con tutto il cuore.




... E VENNE CHIAMATA DUE CUORI 
(di Marlo Morgan)

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE


Trama
…E venne chiamata Due Cuori' è il racconto romanzato della straordinaria avventura umana e spirituale di una donna. L'autrice compie un meraviglioso viaggio di scoperta in compagnia di una tribù di aborigeni australiani. Con loro, la "Vera Gente" come si definiscono, inizia una sorta di lungo vagabondaggio che mette a dura prova il fisico e la forza di volontà: 1400 miglia nell'Outback australiano, a piedi nudi, cibandosi di quanto la natura offre, vermi compresi, sotto un sole implacabile. Ma, privata anche del più piccolo agio cui la civiltà ci ha abituati, condividendo la vita quotidiana degli aborigeni, imparando i loro segreti per sopravvivere, Marlo Morgan scopre un altro mondo e un altro modo di essere, in completa armonia con se stessa e con gli altri, e comprende il vero significato della parola esistere.






1) Ti consiglio questo libro perchè....
Perchè è una storia vera, raccontata in maniera autentica e profonda.
Una specie di biografia romanzata che racchiude quattro mesi vissuti nell'Outback australiano dall'autrice del libro, negli anni '90. Essendo una scrittrice dedita anche ad aiutare gli indigeni che faticano ad integrarsi nella popolazione australiana, le fu data l'opportunità di compiere un'esperienza di vita molto particolare, così che lei potesse raccontarla al mondo intero e far comprendere quale legame e spirito di vita ci sia tra questo antichissimo popolo e la Madre Terra.
Qualcosa che noi, con la nostra ingegneria e tecnologia, abbiamo perso praticamente del tutto.

2) La storia in 3 parole
Rivelatrice. Appassionante. Illuminante.

3) Ritratto in bianco e nero dei personaggi
La protagonista è una madre in carriera che cerca la propria strada. Una donna forte, che combatte giorno dopo giorno i disagi che vivere nelle profondità del cuore australiano comporta.
Eppure affronta tutto con grande dedizione e determinazione. E soprattutto con la mente e il cuore aperto alla vita.
Tutti gli altri personaggi che fanno parte della tribù con cui intraprende il viaggio, sono detentori di sapienza. Gente semplice, che vive di ciò che la terra gli offre, in perfetta armonia tra loro e tutto ciò che li circonda.

4) Il momento più bello
Quando Marlo termina il suo viaggio, entra completamente in sintonia con la Madre Terra e comprende l'immenso potere che ha l'Universo. Come simbolo di tutto ciò acquisisce il suo secondo nome "Due cuori".
Un momento davvero intenso e toccante.


5) Impronte post letture
Ciò che il  libro ti lascia dentro una volta terminato, è qualcosa di pressoché inspiegabile.
E che, sicuramente, non tutti riusciranno a comprendere.
Se si hanno mente e cuori aperti, però, allora si riesce a entrare in un mondo in cui nulla è impossibile.
Un universo ricco di possibilità, saggezza, serenità e tantissimo amore.




NOVEMILA GIORNI E UNA SOLA NOTTE 
(di Jessica Brockmole) 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE


Trama
"Cara figlia mia, tu non hai segreti, ma io ti ho tenuto nascosta una parte di me. Quella parte si è messa a raschiare il muro della sua prigione. E, nel momento in cui tu sei corsa a incontrare il tuo Paul, ha cominciato a urlare di lasciarla uscire. Avrei dovuto insegnarti come indurire il cuore; avrei dovuto dirti che una lettera non e mai soltanto una lettera. Le parole scritte su una pagina possono segnare l'anima. Se tu solo sapessi..." E invece Margaret non sa. Non sa perché Elspeth, sua madre, si sia sempre rifiutata di rispondere a qualsiasi domanda sul suo passato. Eppure adesso quel passato ha preso la forma di una lettera ingiallita, l'unica che Elspeth ha lasciato alla figlia prima di andarsene da casa improvvisamente. Una lettera che è l'appassionata dichiarazione d'amore di uno studente americano, David, a una donna di nome Sue. Una lettera che diventa, per Margaret, una sfida e una speranza: attraverso di essa, riuscirà a svelare i segreti della vita di sua madre e a ritrovarla? Come fili invisibili, tirati dalla mano del tempo, le parole di David conducono Margaret sulla selvaggia isola di Skye, nell'umile casa di una giovane poetessa che, venticinque anni prima, aveva deciso di rispondere alla lettera di un ammiratore, dando inizio a una corrispondenza tanto fitta quanto sorprendente. La portano a scoprire una donna ostinata, che ha sempre nutrito la fiamma della sua passione, che non ha mai permesso all'odio di spegnerla.


1) Ti consiglio questo libro perchè....
Perchè è una lettura particolare, anziché dialoghi abbiamo le lettere di entrambi i protagonisti e tutta la storia si basa sulla loro corrispondenza. Vediamo come una simpatica amicizia diventa lentamente un grande amore.

2) La storia in 3 parole
Dolce, romantica, struggente.

3) Ritratto in bianco e nero dei personaggi
I protagonisti sono David e Sue e li considero tutti e due personaggi bianchi perché sono buoni nel profondo e mi sono piaciuti tantissimo. Di personaggi neri non ce ne sono anche se forse Ian andrebbe catalogato in certe occasioni come nero ma dipende dai punti di vista.

4) Il momento più bello
Quando David e Sue si vedono la prima volta. Dopo tanta corrispondenza arriva il momento dell'incontro ed è bellissimo. 

5) Impronte post letture
Quando ho finito questo libro avevo un gran sorriso sulle labbra. Adoro i lieto fine e quindi leggere che tutto si è risolto per il meglio, ha placato la mia ansia che è costante per un bel po’. Una lettura che sicuramente non annoia, ma che regala grandi emozioni e ci fa capire tante cose, come per esempio quanto siano importanti le parole scritte e parlate, le parole sono una vera arma. 



Speriamo che questa nuova rubrica vi piaccia e che possa darvi qualche buon consiglio, quindi... Buona lettura! :)



23 commenti:

  1. Molto bella questa iniziativa. Non potevo non commentare per farvi i miei complimenti. Mi piace come è impostata la cosa.
    E quindi, sembrano libri interessanti, anche se sono più portato verso il consiglio di Susy, cosa molto strana direi.

    p.s
    Complimenti anche per la grafica del blog. Non l'avevo ancora detto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe!! Grazie mille!
      L'idea è stata di Susy... Speriamo possa piacere ai lettori! :)
      Abbiamo consigliato due libri molto diversi, ma meglio così: c'è più spazio per gusti differenti! ;)
      E grazie anche per i complimenti al Blog! :D

      Elimina
  2. Mi piacciono molto questi libri (ce li ho in WL) e complimenti per il modo simpatico e originale di presentarli. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alisya! Sono felice che tu li abbia già in Wishlist! Se si leggerai ovviamente aspettiamo un tuo parere! ;)

      Elimina
  3. Ciao! Lo ripeto anche qui: complimenti per la rubrica, mi sembra un'idea molto carina! I libri mi sono del tutto nuovi =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Avid! Speriamo di potervi dare nuovi spunti :)

      Elimina
  4. Ciao Jasmine, molto bella questa iniziativa: non conoscevo questi due romanzi, sembrano molto interessanti, nonostante la diversità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel! Quello che ho consigliato io in effetti ha i suoi anni, anche se ha più di una ristampa... Pensa che è stata la mia prima recensione!! :) :)
      Una lettura indimenticabile!
      E mi sono segnata anche quello di Susy perché mi ispira moltissimo! ;)

      Elimina
  5. Ciao Jasmine! Anche a me piace molto questa iniziativa :) Il romanzo consigliato da te, ad esempio, non lo conosco. Ma ho letto 9000 giorni ed una sola notte, ed anch'io mi ritrovo nelle parole di Susy. Romanzi come questi hanno il 'potere' di lasciare un segno del loro passaggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!! Grazie! :)
      È sempre bello sapere di aver consigliato un libro che lascia il segno!
      Brava Susy! ;)

      Elimina
  6. Voglio leggere anch'io novemila giorni e una sola notte! Seguirò il consiglio.
    un saluto da Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lea!!
      Ne sono felice! In quel caso spero di poter leggere una tua recensione! ;)

      Elimina
  7. Eccomi qui carissima Jasmine *_* sono felicissima tu mi abbia trovata così anche io ho scoperto il tuo bellissimo blog! Questa iniziativa è davvero bellissima e devo assolutamente recuperare "novemila giorni e una sola notte " *_* mi aggiunto subito ai lettori fissi, a prestissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! Benvenuta!! Sono felice di trovarti qui, e ancor più che ti piaccia questa nuova rubrica!! :D

      Elimina
  8. Devo proprio inserire "Novemilagiorni e una sola notte" nella wishlist!

    RispondiElimina
  9. Grazie per le trame!
    Non vedo l'ora che arrivino le vacanze per farmi una scorta di libri!
    Buon week end
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura!
      Spero anch'io che arrivino presto! :) buon week end anche a te! :)

      Elimina
  10. Molto bella ed interessante questa rubrica. Credo che possa essere una ottima occasione per prendere spunti per le proprie letture! La seguirò con interesse :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Ti ringrazio! Sono felice che tu voglia seguirla! :)
      A presto! :D

      Elimina
  11. Bellissima questa rubrica, mi piace un sacco!Brave Jasmine e Susy!
    Il modo di far conoscere un libro è a dir poco perfetto! NOVEMILA GIORNI E UNA SOLA NOTTE mi sembra un libro che leggerei molto volentieri.
    Ottima idea ragazze!!^_^

    RispondiElimina

Questo blog vive grazie a voi lettori, che seguite e leggete i miei post.
Lasciate un commento e mi renderete felice! :)