lunedì 9 maggio 2016

Recensione: Aspettando te - di Kristan Higgins

Buon inizio settimana cari lettori!
Oggi è uno di quei giorni in cui mi sento estremamente felice! Tutto (o quasi), sembra andare per il verso giusto, e data la rarità, mi godo il momento il più possibile! :)
Il libro di cui vi parlerò è molto simile al mio stato d'animo: frizzante, incalzante, ricco di autoironia e allegria!
Non è il genere di libri che leggo di solito, e infatti non sono neppure stata io a cercarlo, ma direi piuttosto che è stato lui a trovare me... Mi spiego meglio: sono andata in biblioteca per ritirare dei libri e sullo scaffale Novità c'era lui. Ho dato un'occhiata veloce alla trama e ho pensato: "Ma sì! Proviamo a vedere com'è!".
 

Trama 
Colleen O'Rourke è innamorata dell'amore, per così dire. Sarà perché se ne sta tutto il giorno dietro il bancone del suo bar, dispensando consigli amorosi, preparando Martini e rimanendo, più o meno felicemente, single. Per quanto la riguarda, infatti... be', l'amore non fa per lei. Non più, dopo che dieci anni prima Lucas Campbell le ha spezzato il cuore... esperienza che Colleen non ha nessuna intenzione di ripetere, grazie tante! Meglio limitarsi a qualche cottarella passeggera, a qualche flirt di "buona qualità" e a fare da cupido per amici e conoscenti, cosa per la quale sembra avere un talento naturale. Fino a quando un'emergenza di famiglia non riporta Lucas a casa, più bello e affascinante che mai, sempre lui, l'unico uomo che Colleen abbia amato. Sembra che tra loro ci sia un discorso rimasto in sospeso, ma che fare ora? Abbassare la guardia e rischiare di perdere il cuore, o rischiare di perdere un'irripetibile seconda occasione? 







A volte ci sono momenti in cui si ha bisogno di avere tra le mani un libro leggero, che ci faccia sorridere, simpatizzare con i protagonisti nonostante le loro rocambolesche gaffe, e magari ci facciano fare qualche sospiro d'amore adolescenziale.
Ecco, mettete insieme tutti questi particolari e avrete "Aspettando te".

Kristan Higgins ci porta nella cittadina americana di  Manningsport, con i suoi edifici vittoriani, locali che sono lì da tutta una vita, e il pub più frequentato: O'Rourke.
Un locale dove i cittadini si ritrovano a inizio giornata, durante il pranzo, nel pomeriggio, la sera e dopo cena. Praticamente ad ogni ora del giorno!
A gestirlo ci pensano i gemelli Colleen e Connor, mantenendo un ambiente familiare e divertente, in cui la gente possa svagarsi e, soprattutto, dare inizio a storie d'amore.

Colleen è una giovane donna che si è autoproclamata la "cupido" di Manningsport. Sono moltissime, infatti, le coppie che si sono formate grazie a lei.
Chiunque sia single e in cerca di un compagno o compagna, non deve far altro che andare da Colleen, la quale troverà per loro la persona giusta con cui condividere il resto della propria vita.

Per lei, invece, sembra non esserci alcuna speranza. Il suo grande amore l'ha lasciata dieci anni prima spezzandole il cuore, e da allora nessuno pare essere all'altezza di Lucas.
Lucas: l'uomo dall'aspetto di un pirata, con capelli corvini e la pelle sempre abbronzata. Quel ragazzo con cui fu amore a prima vista, che la lasciò distrutta e il cui pensiero continua a tormentarla.

Non si fermò dinanzi alla sua vaga aura da cattivo ragazzo, un'aura che Lucas non coltivava ma che aveva un innegabile effetto sulle ragazze.
No, lei lo vide.
Era come se in lei fosse scattato qualcosa e avesse visto la storia della sua vita con uno sguardo. 

Tutto pare fermo in un limbo, fino a quando lui rientra in città. 
Il cuore di Colleen ripartirà a palpitare senza alcuna misura e, nonostante la paura di ritrovarsi nuovamente con il cuore spezzato, il magnetismo e la chimica che c'è tra i due impedirà ogni buon proposito di starsi lontani.
Perchè, si sa, di verità non ce n'è mai soltanto una, e mentre Lucas darà la sua versione dei fatti, Colleen capirà che quel tempo di lontananza è stato necessario per poter  crescere e maturare.

Così, tra palpitazioni, disastrose situazioni raccontate in modo ironico, baci appassionati, verità svelate e personaggi dai comportamenti insoliti ma divertenti, l'autrice riesce a condurre il lettore dentro situazioni di vario genere: da quelle più intense a quelle più leggere.

Ogni personaggio è stato speciale nella sua unicità. CColleen, tutta pepe, che ama prendersi in giro e fa battute divertenti, Lucas, affascinante uomo dai tratti misteriosi e con un passato doloroso, Bryce, il cugino di Lucas che deve diventare uomo, Paulie, bisognosa di una guida che le insegni come conquistare l'uomo che ama, Janette, la madre di Colleen (con lei e le sue battute ho riso davvero tantissimo), e tanti altri bellissimi personaggi.

Quindi, se avete voglia di una lettura leggera, a base di peripezie amorose e risate assicurate, pur trattando temi importanti e reali, accaparratevi questo libro e... buona lettura!

<<Devo lasciarti stare, Colleen?>>   
Le stava dando una possibilità di tirarsi indietro, o quanto meno di prendere tempo. E lei si sentiva nuda e vulnerabile come una gattina appena nata. Avrebbe dovuto chiedergli del futuro. Avrebbe dovuto andarci piano, essere sicura questa volta, non buttarsi...
<>> rispose Colleen, e la bocca di lui fu di nuvo sulla sua.
Era l'uomo giusto e, per quanto fosse spaventata, lei sapeva di essere totalmente, indondizionatamente sua.   


Valutazione finale: 2/4















19 commenti:

  1. Ciao! Ti invito a partecipare al mio Giveaway, in palio una copia cartacea di "Glass Magician" più l'ebook di "Paper Magician" (primo capitolo della saga) e il segnalibro del Café Littéraire!

    RispondiElimina
  2. Questa autrice l'ho addocchiata un pò in giro ma non ho mai letto niente di suo, anche se da quello che ho capito le sue scritture sono piacevoli e carine. Prima o poi devo decidermi a leggere qualcosa di suo, a volte si ha proprio bisogno di letture leggere e divertenti e questo mi sembra proprio il caso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! È la prima volta anche per me che leggo qualcosa di questa autrice e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa!
      Nulla di impegnativo, adatto per le giornate un po' caotiche in cui si ha bisogno di svagarsi con leggerezza :)

      Elimina
  3. Ciao carissima! Questa è una delle mie autrici preferite per i momenti in cui voglio leggere qualcosa di leggero e divertente. Mi fa piacere ti sia piaciuto questo terzo libro, la serie mi piace tutta ma il mio preferito rimane il primo che se non hai letto ti consiglio =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Avid! Mi sono accorta soltanto terminato il libro che fa parte di una serie... Però sono tutti romanzi a sé (come piace a me! ;)).
      Me li sono già segnati tutti! :)

      Elimina
    2. Sì sono tutti stand alone, anche se poi ogni personaggio si vede anche in tutti gli altri libri :) allora aspetto una tua opinione sugli altri :D

      Elimina
    3. Immaginavo infatti che si incastrassero uno con l'altro!
      Certo! Li ho messi tutti in Lista! ;)

      Elimina
    4. E se leggi in lingua, non dimenticare di leggere "Somebody to love". Per me, il suo capolavoro... speriamo che lo traducano presto in italiano!

      Elimina
    5. In lingua la vedo come un'impresa epocale.... Io sono un disastro con le lingue straniere!! :(
      Aspetterò la traduzione in italiano! :) :) :)

      Elimina
  4. Ciao!
    Sono proprio contenta che ti sia piaciuto. Come sai io amo molto i mondi creati da Kristan Higgins: sono romanzi lievi e leggeri, è vero, ma non per questo stupidi o superficiali. Insomma, da leggere quando si ha voglia di un po' di calore e allegria, senza perdere di vista l'intelligenza e la vita vera.
    Una piccola curiosità: Erin... o Jasmine? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Eva! È un romanzo leggero ma non superficiale. Io lo definirei "un libro da spiaggia". Un insieme di allegria e bei sentimenti! :)

      Elimina
    2. ... Jasmine! :) erin era uno pseudonimo!

      Elimina
  5. Ciao :) Allora della Higgins non ho ancora letto nulla motivo per cui prendo nota e segno il romanzo in WL! Bacio Erin/Jasmine ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Merita davvero un posticino in lista! ;)
      Chiamami solo Jasmine... È il mio vero nome! :)

      Elimina
  6. Ciao Jasmine, non ho mai letto nulla di questa scrittrice, ma mi incuriosisce perchè mi piacciono i romanzi leggeri!

    P.s. ti ho nominato qua:-) http://langolodiariel.blogspot.it/2016/05/liebster-award-2016.html

    RispondiElimina
  7. Ciao! Complimenti per la recensione!
    Io ancora di questa autrice non ho letto niente, ma capita anche a me alle volte di aver voglia di una lettura leggera che sappia far battere il cuore così ho aggiunto questo libro in WL.
    Ti volevo far sapere che ti ho nominata per il Liebster Award. Ti lascio il link per i dettegli!
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/05/wow-sono-davvero-contenta-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alisya!!
      Ti ringrazio moltissimo per la nomina!!! è la 3 che ricevo in una settimana, perciò mi devo proprio sbrigare a farla pure io!!
      Intanto vado a curiosare nella tua!! ^_^

      Elimina

Questo blog vive grazie a voi lettori, che seguite e leggete i miei post.
Lasciate un commento e mi renderete felice! :)